Nuova casa per il progetto Faceted Search 3.0

Riporto una comunicazione del team del progetto Faceted Search su Codeplex (http://facetedsearch.codeplex.com/Thread/View.aspx?ThreadId=16945 ultimo post). Il file di setup dell’ultima build della diffusa estensione per MOSS 2007 (al momento 3.0. 111709.0) ha cambiato casa, è stato spostato sul sito http://code.msdn.microsoft.com/XSearch. Al vecchio indirizzo http://facetedsearch.codeplex.com è ancora disponibile la build 2.5, completa di codice sorgente.

 Le differenze tra le due versioni sono molte, lascio a voi il “compito” di entrare nei dettagli, vi segnalo giusto due note. La prima è la differente versione delle Enterprise Libraries utilizzate nelle due build. La versione 2.5 utilizza le EntLib 3.1 mentre Faceted Search 3.0 utilizza le EntLib 4.1. La seconda nota riguarda la procedura di setup: “one click install” per quanto riguarda l’ultima build, più articolata quella della versione 2.5.

In fine segnalo una cosa che mi ha fatto penare in molte occasioni prima di avere una risposta “ufficiale” (http://facetedsearch.codeplex.com/WorkItem/View.aspx?WorkItemId=9171). Per utilizzare le “faccette” eseguendo una ricerca dalla web part di ricerca avanzata il Search Center deve essere creato con language pack inglese. Al momento non è garantito il funzionamento su qualunque altra localizzazione.

– Riccardo


One Comment on “Nuova casa per il progetto Faceted Search 3.0”

  1. Igor Macori scrive:

    Osservando alcune delle nuove caratteristiche di SharePoint 2010 molti di noi hanno espresso commenti del tipo: “hanno aggiunto a MOSS 2007 i componenti sviluppati dalla comunità su Codeplex”…
    Ed in realtà credo sia anche vero, ma non credo debba essere letto per forza negativamente. Credo che una delle forze della comunità sia quella di fare innovazione, e se poi le novità sono pure recepite da Microsoft… tanto meglio.

    Sull’evoluzione del progetto Faceted Search, con una “deriva” commerciale per gli aspetti di supporto (www.stoictech.com) e poi di trasformazione in prodotto de-facto (cambiando così la licenza, ora non più open source) credo rappresenti un precedente importante. Mi interrogo anche sulla correttezza dell’operazione… se poi il tool un domani verrà trasformato a pagamento.
    Sicuramente l’investimento commerciale accellererà la crescita del tool, ma il fatto che si sia partiti da un componente su cui la community ha dato un contributo.
    Un conto è partire dall’idea alla base del tool, un conto dal suo codice sorgente.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...